Indagini Conoscitive PDF Stampa Email

Allo scopo di individuare le dinamiche sociali che caratterizzano la donazione degli organi, Aido Monza e Brianza svolge periodicamente indagini conoscitive che coinvolgono personale sanitario e cittadini. In questa sezione sono pubblicate in formato integrale le ultime ricerche.


Il sondaggio “Siamo una società solidale?”: dati ed analisi

Enrica Colzani*, Luciano Russo**, Francesco Sicurello*** Lucio D'Atri ****
* AIDO-MB Coordinatore Comitato Tecnico-Scientifico;
** AIDO-MB Responsabile gestione informatica ed elaborazione dati sondaggi;
***Presidente @ITIM (Ass. Italiana Telemedicina Informatica Medica) Polo Universitario Desio
***Presidente Sezione Provinciale AIDO Monza Brianza

Premessa
A distanza di quasi dieci anni dall’introduzione della normativa, che disciplina la dichiarazione di volontà alla donazione di organi (L. 91/99), si è deciso di svolgere un' indagine conoscitiva rivolta ai cittadini dei 55 Comuni della attuale Provincia di Monza e della Brianza.

CONSULTA I RISULTATI DEL SONDAGGIO


Il sondaggio “rendere facili le scelte”: dati ed analisi.

Enrica Colzani*, Luciano Russo**, Francesco Sicurello***
* AIDO-MB Coordinatore Comitato Tecnico-Scientifico;
** AIDO-MB Responsabile gestione informatica ed elaborazione dati sondaggi;
***Presidente @ITIM (Ass. Italiana Telemedicina Informatica Medica) Polo Universitario Desio

Premessa

La Sezione Provinciale A.I.D.O. di Monza e della Brianza ha deciso di proporre, ad integrazione delle numerose attività svolte per il personale sanitario, il sondaggio dal titolo “Rendere facili le scelte” rivolto al personale sanitario delle due Aziende Ospedaliere esistenti nel territorio della Provincia di Monza e della Brianza: San Gerardo di Monza e Desio-Vimercate, quest'ultimo comprendente i seguenti Presidi Ospedalieri: Carate Brianza, Desio, Giussano, Seregno, Vimercate.

Tale ricerca intende promuovere attivamente la Cultura della Donazione presso il personale sanitario sottolineando l'importanza del proprio ruolo professionale considerato importante contatto con il cittadino ed il suo bisogno di informazione, indipendentemente dalla specializzazione o dall'ambito lavorativo anche al di fuori della Medicina delle Donazioni.

CONSULTA I RISULTATI DEL SONDAGGIO


I sondaggi a confronto

Daniela R. Schillaci AIDO-MB Coordinatore Progetto-Ricerca “Educare al Dono”
Enrica Colzani AIDO-MB Coordinatore Comitato Tecnico-Scientifico

Premessa

Sondaggi rivolti alla cittadinanza od al personale sanitario in tema di donazione di organi sono molteplici in letteratura e spesso presentano alcune domande sovrapponibili, anche se solitamente i primi indagano gli atteggiamenti personali verso la donazioni di organi ed il trapianto, mentre i secondi abitualmente sondano le conoscenze tecnico-legislative del sanitario. Ogni singola ricerca presentando inoltre obiettivi e modalità di somministrazione diversi non consente tout court una comparazione valida. Indubbiamente è però possibile estrapolare domande selezionate da studi effettuati in epoche diverse (prima e dopo l’emanazione della L.91/99) che possono essere confrontate nelle rispettive risposte per cercare di verificare se qualcosa è cambiato negli ultimi venti anni.

CONSULTA I RISULTATI DEL SONDAGGIO


 

Indagine "COMUNICARE AI GIOVANI"

Carla Baccanti AIDO-MB Coordinatore Commissione Scuola
Franco Giove AIDO-MB Componente Commissione Scuola   
Luciano Russo AIDO-MB Componente Commissione Scuola

Premessa

La Sezione Provinciale AIDO di Monza e della Brianza ha sin dal 2001 promosso incontri nelle scuole, avendo per obbiettivo quello di “Diffondere la cultura della donazione degli Organi e della solidarietà”.
La nostra Associazione trasmette nozioni ed informazioni per far riflettere sull’opportunità di una scelta consapevole che porti alla Donazione di Organi e Tessuti dando la possibilità ad una “Vita” di rinascere, come previsto dall’art. 3 dello Statuto della nostra Associazione.Tale momento di informazione sociale contribuisce a nostro parere alla formazione della personalità dei giovani e viene da noi proposto come progetto di Educazione alla Salute ed alla Solidarietà.
I destinatari dei nostri incontri sono gli studenti degli Istituti Medi Superiori, dove interveniamo direttamente; e delle Medie Inferiori dove il nostro intervento è solo di supporto e logistico, essendo l'intervento demandato ai Referenti Scuola dei singoli Gruppi comunali.

CONSULTA I RISULTATI DEL SONDAGGIO

 

AIDO SEZIONE MONZA E BRIANZA • VIA SOLFERINO 16,20900 MONZA C.F. 94584140159 TEL. 039-3900853, FAX 039-2316277 monzabrianza.provincia@aido.itINFORMATIVA PRIVACY